fbpx

Barbatelle di Chasselas

Barbatelle di Chasselas

20,50220,00

Nel Pisano era individuato col nome di “Bordò” forse perché introdotto dal territorio di Bordeaux tuttavia è talvolta conosciuto anche come “Chasselas bianco” o sotto qualcuna delle denominazioni diffuse all’estero quali: “Chasselas dorè”, “Chasselas di Fontainebleau”, “Chasselas di Thomery” (in Francia), “Fendant” (in Svizzera), “Gutedel”, “Edelweiss”, “Süsstraube” (nei Paesi tedeschi), “Queen Victoria” (in Inghilterra), ecc.

In passato la sua coltivazione era limitata alla provincia di Milano, nella zona di San Colombano al Lambro, o comunque vicino alle grandi città, dove veniva usato per la sua precocità sia come uva da tavola e, anche se in misura limitata, con altri vitigni a bacca bianca per la produzione di vino.

Svuota
COD: chasselas Categoria: